Berlucchi 61 Satèn è un inno all’eleganza dello Chardonnay, l’unica uva di cui si compone.

Le sue bollicine non sono mai irruente al palato, perché la rifermentazione in bottiglia è stata più dolce e la pressione nel vetro si è fermata a cinque atmosfere, senza arrivare alle consuete sei.

’61 Satèn è un Franciacorta affinato sui suoi lieviti almeno due anni. Nel flûte, mostra colore paglierino intenso, bollicine finissime e spuma persistente. Il profumo è variegato, con note di frutta tropicale, agrume candito e, lievissime, di salvia e fiori bianchi. Il gusto è pieno, pulito, piacevolmente sapido e persistente.

Da Caffè Fleming a Via Flaminia Vecchia 677 è possibile acquistare il Berlucchi 61.

Berlucchi 61 su Berlucchi.it

Scheda tecnica

UVE
Chardonnay (100%), provenienti dai diversi comuni della Franciacorta, parte di proprietà e parte sotto il controllo diretto dei nostri tecnici

RESA
Variabile da 80 a 100 quintali d’uva per ettaro, con una resa in mosto del 55%.

VINIFICAZIONE
Spremitura soffice e pro- gressiva dei grappoli con frazionamento dei mosti; fermentazione alcolica in vasca d’acciaio.

MATURAZIONE
Preparazione della cuvée nella primavera successiva alla vendemmia. Messo in bottiglia con sciroppo di tiraggio a 20 g/l di zuccheri e lieviti selezionati. Affinamento a contatto con i lieviti per almeno 24 mesi, seguito da altri 2 mesi dopo la sboccatura.

DOSAGGIO
Brut.

DATI ANALITICI
Alcol 12,5% vol, zuccheri 8 g/l, acidità totale 6,5 g/l, pH 3,16